I monitor di ultima generazione utilizzati per i computer desktop,in maggioranza, sono a schermo LCD come anche tutti gli schermi dei portatili.Tenendo strettamente conto della delicatezza di questo tipo di schermo lo si puo' pulire,adottando le dovute precauzioni,con relativa facilta' ,stessa cosa dicasi per i televisori a schermo LCD e al Plasma,per i vecchi monitor a tubo catodico il discorso è leggermente diverso essendo meno delicati e strutturalmente differenti.




I Monitor LCD hanno lo schermo ricoperto da uno strato plastificato ed uno antiriflesso dei quali bisogna tener conto,adottando la dovuta delicatezza, quando li si pulisce:bisogna avere mano leggera ed adottare i giusti materiali e prodotti per la pulitura.

 

                                 P R E C A U Z I O N I :

 

1) Prima di iniziare a pulire il monitor LCD del computer accertarsi che sia spento e che la spina di alimentazione sia staccata dalla presa elettrica onde evitare il riscaldamento dello stesso o spiacevoli scosse.

 

2) Non utilizzare detergenti chimici,prodotti aggressivi o detersivi per la pulizia della casa che,sicuramente,rovinerebbero la superfice dello schermo rendendola opaca o creando macchie e graffi.

 

3) Utilizzare Prodotti appositi per la pulizia degli schermi L.C.D.,un panno morbido e un detergente neutro non aggressivo o,semplicemente, alcuni dei metodi Naturali utilissimi e di sicura efficacia.

 

4) Evitare Assolutamente di utilizzare la carta che potrebbe graffiare il delicatissimo schermo L.C.D.

 


 



 

Vi sono Materiali Appositi per la pulizia dei Monitor L.C.D. dei computer suddivivi in attrezzature e prodotti specifici.


L'Attrezzatura è quell'insieme di strumenti creati appositamente per svolgere lavori specifici.

 

Attrezzatura per la Pulizia degli schermi L.C.D. dei Computer :

1) Pennello Morbido di buona qualita' per la rimorzione della polvere dallo schermo:

Vi sono,in commercio,diversi tipi di pennelli creati appositamente per essere utilizzati alla rimorzione della polvere da superfici estremamente delicate come,appunto,è lo schermo L.C.D. dei monitor di nuova generazione.Questi pennelli sono molto morbidi, in proporzione al loro livello qualitativo,e sono molto differenti da i pennelli normalmente utilizzati per togliere la polvere dalla componentistica dei computer desktop dalle loro tastiere o da quelle dei portatili.


2) Panno in MICROFIBBRA per utilizzo specifico :

I panni in Microfibbra sono larghamente utilizzati per la pulitura di superfici delicate come le lenti degli occhiali,le lenti di obiettivi di videocamere/Fotocamere,superfici estremamente delicate e per gli schermi di monitor e tv L.C.D.,al Plasma e a diodi.Si utilizzano per la rimorzione della polvere restante sullo schermo dopo l'utilizzo del pennello,per rimuovere ogni minimo residuo di polvere con il suo effetto antistatico.

3) Panno Specifico per pulitura Schermi L.C.D & Plasma :

Questo tipo di panno,differente da quello in microfibbra,serve a passare le quantita' di prodotto specifico necessario a pulire sulla superfice dello schermo del monitor o ad asciugare eventuali tracce umide generate da eccessive quantita' di prodotto di pulitura utilizzato. E' un panno simile a quello di pelle di daino molto diverso dal panno in microfibbra sia nella struttura che nell'utilizzo.

Di solito fa parte del corredo dei Kitt di pulizia dei monitor/TV.

4) Utilissimo per asciugare lo schermo del monitor/TV è il panno morbido a cellette,utilizzabile anche per stendere il prodotto di pulitura,diverso sia nel materiale che nelle struttura dai panni in microfibbra e specifici sopracitati.

Anche questi utilissimi panni sono compresi nei vari Kitt di pulizia in commercio,in quelli piu' completi.


5) Ottimo per la rimorzione della polvere da superfici delicate è il Panno Antistatico in Microfibbra  utilizzato per la pulitura dei dischi in vinile.Lo si puo' acquistare nei negozi di dischi o di vendita di materiale elettronico.

un buon panno antistatico di ottima qualita' esce dalla confezione di tutti i computer iMAC .


I panni antistatici vanno assolutamente riposti nella loro confezione di plastica dopo l'utilizzo per evitare che attraggano la polvere riempendosi della stessa e che perdino l'effetto antistatico.

6) Per rimuovere la polvere con efficacia,dopo l'utilizzo del pennello,oltre al panno antistatico vi è in commercio lo spray antistatico da utilizzare col panno in microfibbra.E' ovvio,ed è inutile dirlo,che lo spray antistatico,come qualsiesi altro tipo di prodotto per la pulitura,non va mai spruzzato direttamente sulla superfice dello schermo ma sul panno apposito.


7) Il liquido detergente apposito per la pulizia degli schermi L.C.D.  & al plasma è ottimo a questo fine,lo si puo acquistare nei negozi di computer o di articoli elettronici.Sempre presente nei Kitt di pulizia degli schermi lo si puo' trovare anche separatamente.

Sono prodotti a base di alcool isopropilico esclusivi a questo utilizzo.

Consiglio detergenti di ottima e buona qualita' evitando prodotti mediocri,solitamente economici,che potrebbero rovinare lo schermo.

Il risparmio non è mai guadagno.


8) In commercio vi sono diversi KITT per la pulizia degli schermi L.C.D. & al Plasma composti da diversi componenti e di vario prezzo:

In genere un kitt medio è composto da:liquido detergente a base di alcool isopropidico,panno in microfibbra,panno specifico e panno morbido a cellette,pennello morbido.

Nelle confezioni piu' grandi e complete vi sono,oltre al materiale sopraelencato,un panno antistatico in microfibbra e una pompetta per la rimorzione della polvere ( a mio avviso piu' adatta per pulire le tastiere ).

Vi sono  Metodi Naturali con i quali si possono ripulire i delicatissimi schermi L.C.D. & al Plasma:

 

1) Acqua distillata & aceto bianco

     50% acqua - 50% aceto bianco

     mescolare in una piccola bacinella e con un panno vetro strizzato a dovere passarlo umido sulla superfice dello schermo dopo la rimorzione della polvere ovviamente.

    Questo metodo è particolarmente adatto per schermi al Plasma essendo protetti da vetro.



acqua distillata
acqua distillata
aceto bianco
aceto bianco
bacinella
bacinella

2) Acqua distillata & alcool isopropilico.

    50% acqua - 50% alcool isopropilico.

acqua distillata
acqua distillata
alcool isopropilico
alcool isopropilico

Non usare tovagliolini o salviettine di carta che,oltre a creare peletti antipatici,graffierebbero lo schermo.

 

 

 

                         Janosecondino

                         ____________