Avvio del Computer in Modalita' Provvisoria

Come avviare i sistemi operativi Windows in Modalità provvisoria:

 

La "Modalità provvisoria" è una funzionalità presente nei sistemi operativi Windows 95/98/Me/2000/XP/Vista/Windows7 che permette di disattivare programmi del computer non essenziali e di caricare solo i driver fondamentali per un utilizzo basilare del computer
permettendo così di individuare le cause di un eventuale problema.

L'avvio del computer in modalità provvisoria da agio,quasi sempre,di risolvere la miriade di problemi aventi come causa: virus,driver mancanti o non funzionanti,problemi inerenti all'avvio di Windows che portano ad un malfunzionamento o blocco di Windows.

In effetti è un avvio di Windows " ridotto " all'essenziale,molti servizi,programmi,driver non sono caricati e di conseguenza si hanno più possibilità che il computer parta e ci permetta di intervenire e risolvere il problema.

L'Avvio in Modalita' Provvisoria è notevolmente piu' lento trasforma il desktop riducendolo all'essenziale e la maggior parte delle periferiche,in particolare quelle collegate a porte USB, e programmi potrebbero non funzionare.

Il modo più semplice per entrare in modalità provvisoria, consiste per tutti i tipi di computer e per tutte le versioni di Windows nella pressione del tasto F8 all'avvio del computer.

Appena dopo aver finito il controllo dei componenti hardware da parte del BIOS del computer, per alcuni secondi, dovreste vedere una scritta bianca su sfondo nero:

"Avvio di Windows in corso"

A quel punto premete velocemente F8 fino alla comparsa del menu di avvio.

Dato che alcune volte ci possono essere dei problemi a visualizzare questa scritta (monitor lenti ad illuminarsi o PC troppo veloci ad avviarsi) vediamo qualche metodo alternativo per avviare il PC in modalità provvisoria.

 

 

Andate su Start e poi Esegui scrivete msconfig e premete Ok.

 

Viene visualizzata l'Utilità configurazione di sistema.

Mettete il flag sull'opzione /SAFEBOOT.


Premete Applica e Ok e poi su Riavvia per attivare le modifiche.

 

Questa modifica andrà ad inserire nel file boot.ini l'opzione /safeboot che farà avviare il PC direttamente in modalità provvisoria senza proporvi il menu di scelta che avreste premendo il tasto F8.

Al termine delle modifiche in modalità provvisoria, riavviate l'utilità di configurazione del sistema e togliete il flag dall'opzione di avvio /SAFEBOOT, oppure andate a modificare il file BOOT.INI che trovate in C: .

Se non vedete questo file dovete andare nelle proprietà della cartella del disco C: con Strumenti - Opzioni cartella - Visualizzazione - e selezionate Visualizza cartelle e file nascosti, poi confermate con Ok.

Questo è il file BOOT.INI modificato, per rimettere tutto a posto togliete solo l'ultima opzione e riavviate il PC.

[boot loader]

Timeout=30

Default=multi (0) disk (0) rdisk (0) partition (1) Windows

[operating systems]

Multi (0) disk (0) rdisk (0) partition (1) Windows="Microsoft Windows XP Home Edition" /noexecute=optin /fastdetect /safeboot

Premendo invece il tasto F8 vi apparirà questo menu di scelta dove potete muovervi con i tasti delle frecce e poi confermate con Invio.

 

  1. Menù opzioni avanzate di windows  
  2. Selezionare un opzione  
  3. Modalità provvisoria  
  4. Modalià provvisoria con rete  
  5. Modalità provvisoria con prompt dei comandi  
  6. Abilita registrazione avvio  
  7. Abilita modalità Vga  
  8. Ultima configurazione sicuramente funzionante  
  9. Modalità ripristino servizi directory  
  10. Modalità di debug  
  11. Disattiva riavvio automatico dopo errore di sistema  
  12. Avvia Windows normalmente  
  13. Riavvia  
  14. Ritorna 

In Windows XP, per avviare la modalità provvisoria, procedere in questo modo:

- chiudere tutti i programmi

- fare click su "START" e poi su "Esegui"

- si aprirà una finestra, digitare "msconfig" e premere OK

- verrà visualizzata l'"Utilità Configurazione di sistema";
andare in "BOOT.INI" e selezionare "/SAFEBOOT"

premere poi OK

Viene poi visualizzata la richiesta di riavviare il computer; fare clic su "Riavvia"

Il computer viene riavviato in Modalità provvisoria

 

Per far ripartire il computer in modalità normale bisogna ripetere tutti i passaggi sopra illustrati e DESELEZIONARE la voce "/SAFEBOOT"; quindi chiudere tutti i programmi e riavviare il computer.

Se, per problemi al PC, non è possibile accedere all'account utente,

è possibile avviare Windows XP in modalità provvisoria anche in quest'altro modo:

Windows XP in modalità provvisoria premendo F8
(questo metodo non funziona però su tutti i PC)

1) Riavviare il computer

2) subito dopo il caricamento del BIOS (e comunque prima della schermata di avvio di Windows)
premere il tasto F8

3) verrà mostrata una schermata dove sarà possibile selezionare la modalità provvisoria

Come avviare Windows in modalità provvisoria


Strumenti di diagnostica da utilizzare in modalità provvisoria

Quando si utilizza la modalità provvisoria per risolvere i problemi relativi al computer, possono risultare utili gli strumenti e le funzionalità seguenti.

  • Per aprire Ripristino, fare clic sul pulsante StartImmagine del pulsante Start e scegliere Pannello di controllo. Nella casella di ricerca digitare ripristino e quindi fare clic su Ripristino.

    È possibile utilizzare la funzionalità Ripristino per riportare il sistema del computer a uno stato precedente oppure per ripristinare il contenuto del disco rigido da un backup. È inoltre possibile reinstallare Windows da un'immagine di ripristino installata nel disco rigido. Per ulteriori informazioni, vedere Cos'è Ripristino in Pannello di controllo?

  • Per aprire il Pannello di controllo, fare clic sul pulsante StartImmagine del pulsante Start e scegliere Pannello di controllo.

    È possibile utilizzare il Pannello di controllo per accedere ai diversi strumenti per modificare le impostazioni di Windows.

  • Aprire Gestione dispositivi facendo clic su StartImmagine del pulsante Start, Pannello di controllo, Sistema e sicurezza e quindi selezionando Gestione dispositivi sotto Sistema.Autorizzazioni di amministratore necessarieSe viene chiesto di fornire una password amministratore o una conferma, digitare la password o confermare.

    È possibile utilizzare Gestione dispositivi per aggiornare i driver di dispositivo e configurare l'hardware installato nel computer. Per utilizzare questo programma è necessario essere connessi come amministratore. Se non si è connessi come amministratore, sarà possibile modificare solo le impostazioni relative al proprio account utente.

  • Per aprire il Visualizzatore eventi, fare clic sul pulsante StartImmagine del pulsante Start, fare clic su Pannello di controllo, Sistema e sicurezza, Strumenti di amministrazione e quindi fare doppio clic su Visualizzatore eventi. Autorizzazioni di amministratore necessarieSe viene chiesto di fornire una password amministratore o una conferma, digitare la password o confermare.

    È possibile utilizzare il Visualizzatore eventi per visualizzare informazioni dettagliate sugli eventi di sistema e delle applicazioni nel computer. Per utilizzare questo programma è necessario essere connessi come amministratore. Se non si è connessi come amministratore, sarà possibile modificare solo le impostazioni relative al proprio account utente. Per ulteriori informazioni, vedere Quali informazioni sono contenute nei registri eventi (Visualizzatore eventi)?

  • Per aprire System Information, fare clic sul pulsante StartImmagine del pulsante Start. Nella casella di ricerca digitare System Information e quindi nell'elenco dei risultati fare clic su System Information.

    È possibile utilizzare System Information per visualizzare informazioni dettagliate sulla configurazione hardware, i componenti e i driver del computer in uso. Per ulteriori informazioni, vedere Che cos'è System Information?

  • Per aprire una finestra del prompt dei comandi, fare clic sul pulsante StartImmagine del pulsante Start. Nella casella di ricerca digitare Prompt dei comandi e quindi nell'elenco dei risultati fare clic su Prompt dei comandi.

    Gli utenti avanzati possono aprire la finestra del prompt dei comandi per utilizzare gli strumenti da riga di comando. Per utilizzare questo programma è necessario essere connessi come amministratore. Se non si è connessi come amministratore, sarà possibile modificare solo le impostazioni relative al proprio account utente. Per ulteriori informazioni, vedere Prompt dei comandi: domande frequenti.

  • Per aprire l'Editor del Registro di sistema, fare clic sul pulsante StartImmagine del pulsante Start, digitare regedit nella casella di ricerca e quindi premere INVIO.Autorizzazioni di amministratore necessarieSe viene chiesto di fornire una password amministratore o una conferma, digitare la password o confermare.

    Gli utenti avanzati possono aprire l'Editor del Registro di sistema per apportare modifiche ai file del Registro di sistema di Windows. Per utilizzare questo programma è necessario essere connessi come amministratore. Se non si è connessi come amministratore, sarà possibile modificare solo le impostazioni relative al proprio account utente. Per ulteriori informazioni, vedere Che cos'è l'Editor del Registro di sistema?

                                                  Articolo Microsoft

                                                 ________________

 

modalita_provvisoria.jpg

La Modalità provvisoria di Windows è una particolare modalità in cui Windows viene avviato utilizzando un gruppo limitato di file e driver strettamente indispensabili per il suo avvio tralasciando tutto il superfluo, ad esempio i programmi in esecuzione automatica che normalmente si avviano in automatico non verranno caricati.

La modalità Provvisoria è utile per risolvere i problemi relativi ai programmi o ai driver che non vengono avviati correttamente durante l’avvio normale di Windows, è utile anche per rimuovere i virus che riescono a bloccare alcuni file impedendo all’antivirus di eliminarli. In questo articolo vedremo solamente la procedura da seguire per avviare Windows in questa particolare modalità, la procedura descritta può essere utilizzata con Windows2000/XP/Vista.

 

 

Articolo Microsoft

_________________

Opzioni di avvio avanzate (inclusa la modalità provvisoria)

Il menu Opzioni di avvio avanzate consente di avviare Windows in modalità avanzate della risoluzione dei problemi. Per accedere al menu, è possibile accendere il computer e premere F8 prima dell'avvio di Windows.

Alcune opzioni, ad esempio la modalità provvisoria, consentono di avviare Windows in uno stato limitato, che prevede solo le funzionalità minime. Se un problema non si ripresenta dopo l'avvio in modalità provvisoria, significa che le impostazioni predefinite ei driver di dispositivo minimi funzionano correttamente. Altre opzioni consentono di avviare Windows con funzionalità avanzate destinate agli amministratori di sistema e ai professionisti IT. Per ulteriori informazioni, visitare il sito Web Microsoft per i professionisti IT.

Mostra tutto

Visualizza un elenco di strumenti di ripristino del sistema che è possibile utilizzare per riparare i problemi relativi all'avvio, eseguire la diagnostica o ripristinare il sistema. Questa opzione è disponibile solo se nel disco rigido del computer sono installati gli strumenti. Se si dispone di un disco di installazione di Windows, gli strumenti di ripristino del sistema sono disponibili sul disco di installazione. Per ulteriori informazioni, vedere Ripristino all'avvio: domandi frequenti.

Consente di avviare Windows con un set minimo di driver e di servizi. Per ulteriori informazioni, vedere Che cos'è la modalità provvisoria?.

Consente di avviare Windows in modalità provvisoria e include i driver e i servizi di rete necessari per l'accesso a Internet o ad altri computer della rete.

Consente di avviare Windows in modalità provvisoria visualizzando una finestra del prompt dei comandi anziché l'interfaccia di Windows. Questa opzione deve essere utilizzata da professionisti IT e amministratori.

Consente di creare un file, ntbtlog.txt, nel quale sono elencati tutti i driver installati all'avvio e che possono essere utili per la risoluzione avanzata dei problemi.

Consente di avviare Windows con il driver video corrente e impostando una risoluzione e una frequenza di aggiornamento bassa. È possibile utilizzare questa modalità per ridefinire le impostazioni dello schermo. Per ulteriori informazioni, vedere Cambiare la risoluzione dello schermo e Regolare lo sfarfallio del monitor (frequenza di aggiornamento).

Consente di avviare Windows con l'ultima configurazione del Registro di sistema e dei driver funzionante correttamente. Per ulteriori informazioni, vedere Utilizzo dell'ultima configurazione valida nota.

Consente di avviare il controller di dominio di Windows che esegue Active Directory in modo tale da poter ripristinare il servizio directory. Questa opzione deve essere utilizzata da professionisti IT e amministratori.

Consente di avviare Windows in una modalità avanzata della risoluzione dei problemi destinata ai professionisti IT e agli amministratori di sistema.

Impedisce che Windows venga riavviato automaticamente nel caso in cui un errore determini la chiusura di Windows. Scegliere questa opzione solo se in Windows si verifica una situazione nella quale Windows si chiude, tenta di riavviarsi e continua a richiudersi.

Consente l'installazione di driver contenenti firme non corrette.

 

                              Articolo Microsoft

                              _______________

 

 

MODALITA' PROVVISORIA E STRUMENTI DI DIAGNOSTICA





Quando si utilizza la modalità provvisoria per risolvere i problemi relativi al computer, possono risultare utili gli strumenti ed un certo numero di funzionalità:

1)Per aprire Ripristino configurazione di sistema, fare clic sul pulsante Start, scegliere Tutti i programmi, Accessori, Utilità di sistema e quindi Ripristino configurazione di sistema.‌ Se viene chiesto di specificare una password di amministratore o di confermare, digitare la password o confermare.

2)Per aprire il Pannello di controllo, fare clic sul pulsante Start quindi scegliere Pannello di controllo.
Accedere ai diversi strumenti per modificare le impostazioni di Windows.

3)Per andare in Gestione dispositivi, fare clic sul pulsante Start, scegliere Pannello di controllo, Sistema e manutenzione e quindi Gestione dispositivi.‌ Se viene chiesto di specificare una password di amministratore o di confermare, digitare la password e confermare.

4)Aggiornare i drivers del dispositivo e configurare l'hardware installato nel computer. Per utilizzare questo programma è necessario essere connessi come amministratore. Se non si accede come amministratore.
5)Per aprire Visualizzatore eventi, fare clic sul pulsante Start, scegliere Pannello di controllo, Sistema e manutenzione, Strumenti di amministrazione e quindi fare doppio clic su Visualizzatore eventi. Se viene chiesto di specificare una password di amministratore o di confermare, digitare la password o confermare.

6)Visualizzare informazioni dettagliate sugli eventi di sistema e delle applicazioni nel computer. Per utilizzare questo programma è necessario essere connessi come amministratore.

7)Per aprire System Information, fare clic sul pulsante Start, scegliere Tutti i programmi, Accessori, Utilità di sistema e quindi System Information per visualizzare informazioni dettagliate sulla configurazione hardware, i componenti e i driver del computer in uso.

8)Per aprire una finestra del prompt dei comandi, fare clic sul pulsante Start, scegliere Tutti i programmi, Accessori e quindi Prompt dei comandi.


Riavviare in modalità provvisoria, perché e come?

  • La modalità provvisoria è la modalità diagnostica di Windows. Quando si avvia il computer in modalità provvisoria, solo le componenti specifici necessarie per eseguire il sistema operativo sono caricate.
  • La modalità provvisoria non consente alcune funzionalità, come la connessione a Internet, ad esempio.
  • Inoltre carica un driver video di base con bassa risoluzione, il che spiega il diverso aspetto dei programmi e il desktop di Windows.
  • Le icone del desktop possono avere cambiato posizione a causa della bassa risoluzione.
  • Ci sono diverse ragioni che possono indurre a riavviare in modalità provvisoria, evocheremo in questa sede ciò che ci interessa.
  • Molti file, in particolare i file di malware, sono impossibili da eliminare perché sono in esecuzione. Se si prova, per la maggior parte, si ottiene un messaggio di errore che dice che il file è utilizzato da qualcuno o da un'applicazione.
  • Con l'avvio in modalità provvisoria, solo i file necessari vengono caricati, l'eliminazione di file è ora possibile a causa della loro inattività.


Avviare in modalità provvisoria con Windows XP e Vista


Utilizzare questo metodo (premendo F8) solamente se si dispone di un unico sistema operativo (Windows XP o Vista) installato sul vostro computer.

  • 1/ Riavviare il computer. Il computer inizia l'elaborazione delle istruzioni conosciute denominate Basic Input / Output System (BIOS). Il display dipende dal produttore del BIOS. Alcuni computer mostrano una barra di avanzamento riferimento al BIOS, altri non possono indicare il processo in corso di realizzazione.
  • 2/ Alla fine del caricamento del BIOS, avviare premendo il tasto F8 sulla tastiera (o F5 se F8 non funziona). Procedete fino a quando il menu Opzioni avanzate di Windows appare. Se cominciate premendo il tasto F8 troppo presto, è possibile che alcuni computer visualizzano il messaggio "Errore di tastiera". Per risolvere questo problema, riavviare il computer e riprovare.
  • 3/ Utilizzando le frecce della vostra tastiera, selezionate "Modalità provvisoria" nel menu e premere Invio.


Metodo con la System Configuration Utility


/!\ Attenzione
Non applicate questo metodo se il vostro pc è infetto ! Di qualsiasi tipo sia il tipo d'infezione.

In effetti, si può rimanere bloccati in un ciclo infernale in questo modo (riavvio in loop del PC ).

Da utilizzare con estrema precauzione !

Su XP

  • 1/ Chiudere tutti i programmi aperti.
  • 2/ Fare clic su Start, quindi su Esegui (o premere il tasto Windows + R). La finestra di dialogo "Esegui" apparirà.
  • 3/ Digitate msconfig poi cliccate su [OK].
  • 4/ Il System Configuration Utility appare, vedi scheda BOOT.INI. Selezionate l'opzione /SAFEBOOT, poi cliccate su [OK].

 

  • 5/ Poi si vedrà la richiesta di riavviare il computer. Fare clic su [Riavvia]. Il computer riavvia in modalità provvisoria. (Questo può avvenire per un po' di minuti.)
  • 6/ Eseguire alla soluzione dei problemi per i quali siete passati in modalità provvisoria.
  • 7/ Dopo aver completato la risoluzione dei problemi in modalità provvisoria, ripetere i passaggi da 1 a 5, ma nel passaggio 4 deselezionate /SAFEBOOT.
  • 8/ Chiudere tutti i programmi poi riavviare il computer come fate di solito.


Su Vista

  • 1/ Chiudete tutti i programmi aperti.
  • 2/ Premete sul tasto Windows + R. Apparirà la finestra di dialogo "Esegui".
  • 3/ Digiatate msconfig poi cliccate su [OK].
  • 4/ La System Configuration Utility appare, cercare nella scheda Avvio. Selezionate l'opzione Secure Startup. Attenzione che la casella "Minimal" sia selezionata poi cliccate su [OK].

 

  • 5/ Poi si vedrà la richiesta di riavviare il computer. Fare clic su [Riavvia]. Il computer riavvia in modalità provvisoria (ciò può avvenire in un po' di minuti.)
  • 6/ Eseguire la soluzione dei problemi per il quale siete passati in modalità provvisoria.
  • 7/ Dopo aver completato la risoluzione dei problemi in modalità provvisoria, ripetere i passaggi da 1 a 5, ma nel passaggio 4 deselezionate la casella "Secure Startup".
  • 8/ Chiudere tutti i programmi e riavviare il computer come fareste normalmente.


Modalità provvisoria con supporto di rete


L'attivazione del supporto di rete in modalità sicura permette di risolvere i problemi di rete (difficoltà nella creazione di una istanza condivisa).
È possibile utilizzare il primo metodo descritto in questo articolo, con F8, ma anche il secondo tramite la System Configuration Utility. Nel secondo caso, è sufficiente selezionare in più di "SAFEBOOT", la casella "Network" appena al disotto

 

Safe Mode senza F8

Ultimo aggiornamento 10 ottobre 2009 alle 21:02 da nane77
Pubblicato da nane77

Ecco una FAQ che vi permetterà di avviare il computer in modalità provvisoria senza usare F8:

  • 1. Scegliere l'icona Workstation sul desktop.
  • 2. Fare clic con il pulsante destro del mouse su Proprietà.
  • 3. Cliccat su avanti, e nella rubbrica Avvio e ripristino, cliccare su=> Parametri.

 




<ul><li>4. Premete il tasto Modificare, per apirire il file boot.ini
</li><li>5. In "operating systems", posizionare il cursore dietro la parola => /NoExecute=Optin.
</li><li>6. Premere il tasto "Enter" della tastiera, per passare alla riga seguente:
</li><li>7. Inserisci la tastiera o il copia/incolla la seguente riga:

multi(0)disk(0)rdisk(0)partition(1)\WINDOWS="Safe Mode ccm"/fastdetect/safeboot:minimal/sos/bootlog


</li><li>8. Avrete linee come questo:

[boot loader]
timeout=30
default=multi(0)disk(0)rdisk(0)partition(1)\WINDOWS
[operating systems]
multi(0)disk(0)rdisk(0)partition(1)\WINDOWS="Microsoft Windows XP dition familiale" /noexecute=optin
multi(0)disk(0)rdisk(0)partition(1)\WINDOWS="Safe Mode CCM"/fastdetect/safeboot:minimal/sos/bootlog /fastdetect



Ecco, ora ogni volta che si accende il PC vi proporrà il menu del boot in Safe Mode, ed in più il menu standard di avvio per Windows XP..

  • 9. Convalidate questa modifica così: cliccate su file => Registrare.

 

  • 10. Chiudete la finestra, convalidate le modifiche con OK, nella finestra Avvio e recupero.



Potete anche sostituire "Safe Mode CCM", con quello che voi volete, ma mantenete le "" .
Molto efficace per la scansione anti-viruse altre manovre, che richiedono sovente la Safe Mode...

NB : In Visualizza l'elenco dei sistemi operativi "è possibile modificare i 10 secondi, 20, 007 secondi è una scelta molto buona... (per il conto alla rovescia prima dell'avvio di xp).

 

 

Avvio del Computer in Modalita' Provvisoria da Start>ESEGUI:

Una maniera semplice per accedere alla " Modalita' Provvisoria " in Windovs XP è la seguente:

 

Avviare XP e seguire la seguente procedura:

 

Start > Esegui

in Apri:msconfig

OK - viene avviata Utilita' config. sistema

fare click su BOTT.ini

in Opzioni d'avvio:SAFEBOOT

minimal

OK

RIAVVIA

Amministratore

SI

 

Questo metodo evita di premere F8 in quei pochi secondi prima della schermata di caricamento di XP che facilmente possono sfuggire e costringerci a riavviare piu' volte il computer per " Cogliere l'attimo fuggente ".

 

     

 

                             Janosecondino

                            ____________